CSR

CTW

Dal momento in cui nel 1991 dichiara il Montenegro come 'primo stato ecologico' al mondo, il governo ha messo in atto molte leggi per proteggere le risorse naturali del paese contro gli effetti potenzialmente nocivi del turismo di massa. Porto Montenegro condivide questo atteggiamento ecologicamente progressivo e riconosce che il turismo responsabile riguarda la protezione dell'ambiente naturale tanto quanto quella della comunità locale.

Fin dalla sua concezione, lo sviluppo ha agito da catalizzatore per la creazione di posti di lavoro e per il posizionamento del Montenegro come destinazione turistica di fascia alta; porterà anche ricchezza, opportunità di investimento e competenze a lungo termine che attingono al ricco patrimonio marittimo del Paese.

Dal 2007, Porto Montenegro è sempre stato attivo con iniziative di CSR  (Responsabilità Sociale d'Impresa) che coinvolgono la comunità locale, contribuendo fino ad oggi con più di  2 milioni di euro di progetti locali.